Midori no hi (みどりの日) – 4 maggio

Come è ben risaputo, la nostra Madre Terra ultimamente è stata messa a dura prova a causa delle varie problematiche ambientali: il riscaldamento globale, la pioggia acida, l’inquinamento atmosferico, l’espansione urbana, lo smaltimento dei rifiuti e, aggiungerei purtroppo, tanto altro.

Quindi, quale momento migliore per celebrare la natura se non quello della Giornata del Verde (Midori no hi, みどりの日)?

Il Midori no hi è una festività nazionale giapponese che si celebra il 4 maggio e ha proprio lo scopo di sensibilizzare le persone alla natura!

La parola “verde” (midori, 緑) fu decisa da un organo consultivo privato dell’allora Capo-Segretario di Gabinetto Keizō Obuchi (小渕恵三 Obuchi Keizō) in onore dell’amore che l’Imperatore Hirohito  (Shōwa Tennō, 昭和天皇 , 1901-1989) aveva nei confronti della natura e della sua passione nel campo della biologia marina. 

STORIA

Dall’entrata in vigore della Legge per le Festività Nazionali (Kokumin no Shukujitsu ni Kansuru Hōritsu, 国民の祝日に関する法律) del 1948 in poi, il 29 aprile venne considerato giorno di festa per la celebrazione del compleanno dell’Imperatore Hirohito (Shōwa Tennō, 昭和天皇 , 1901-1989).

Tuttavia, a seguito della sua morte avvenuta il 7 luglio del 1989 e della successione al trono del 125° Imperatore Akihito (Heisei Daijō Tennō, 平成元明天皇, 1989-1990), il 29 aprile fu definita Giornata del Verde.

Successivamente, a causa di una revisione del 2005 sulla Legge per le Festività Nazionali, nel 2007 entrò in vigore un decreto che istituì il giorno Showa per il 29 aprile e posticipò il Midori no Hi al 4 maggio.

L’IMPERATORE SHOWA E LA NATURA

L’imperatore Hirohito, in qualità di biologo, concentrava le sue ricerche sulla vita marina e sulle piante, sebbene ci sia una linea di pensiero secondo cui egli avesse scelto il campo delle scienze naturali non per puro interesse personale, ma per rimanere in una posizione importante nell’ordine del mondo naturale.

Ad ogni modo, nel giugno del 1925, nel palazzo imperiale di Akasaka fece edificare un centro di ricerca di biologia, mentre nel settembre del 1928 ne fece costruire un altro nel Palazzo Imperiale. Tuttavia, a causa delle problematiche che il Giappone stava affrontando in quel periodo, solo una parte delle ricerche effettuate dall’Imperatore sono state pubblicate nel dopoguerra presso l’acquario di Enoshima (Shin Enoshima Suizokukan, 新江ノ島水族館), mentre altre non sono giunte fino a noi.

MESE DEL VERDE

Cerimonia di assegnazione del premio MIDORI del 26 aprile 2013

Il Mese del Verde (midori no gekkan, みどりの月間) fu istituito nel 2007 con la decisione del Consiglio dei ministri dell’8 agosto 2006 e va dal 15 aprile al 14 maggio. 

Lo scopo è quello di promuovere ulteriormente il Midori no hi per capire quanto il popolo giapponese sia preparato in merito ai temi relativi alla natura.

Durante questo periodo, oltre a tenere la Cerimonia di assegnazione del premio MIDORI (midori no shikiten, みどりの式典), vengono organizzati vari altri eventi legati al tema del “verde” che si tengono a livello nazionale grazie alla cooperazione con gli Enti pubblici locali e lo Stato.

 

SETTIMANA VERDE

La Settimana del Verde (midori no shūkan, みどりの週間) è stata annullata nel 2006 per essere sostituita dal Mese del Verde. Anch’essa aveva lo scopo di diffondere il principio della Giornata del Verde, contribuire alla formazione di una natura lussureggiante e al miglioramento della vita delle persone.

CURIOSITÀ

Dal 1991, in occasione della Giornata del Verde, presso il bacino olimpico di Toda si tiene ogni anno la Regata del Verde (guriin regatta, グリーンレガッタ), una tradizionale competizione tra imbarcazioni appartenenti a quattro università diverse (Chuo University, Hosei University, Nippon Sport Science University, Tokyo Keizai University).

In questa giornata, il titolo del giornale Mainichi (mainichi shinbun, 毎日新聞), che di solito è stampato in blu, diventa verde.

 

 

COME SI CELEBRA? 

Il 4 maggio, le persone si mobilitano per pulire gli spazi pubblici e piantare gli alberi, trascorrendo tutto il giorno in mezzo alla natura; alcuni parchi e giardini organizzano anche piccoli eventi e l’ingresso è talvolta gratuito.

 

Coltivare la propria ricchezza d’animo e apprezzare la natura, provando gratitudine per i suoi benefici.
[自然にしたしむとともにその恩恵に感謝し、豊かな心をはぐくむ]
(Legge per le Festività Nazionali, art. 2 della legge n.178/1948)

Data

Mag 04 2021
Expired!

Prossimo avvenimento

Leave a Reply